Stetson, Säntis & Highland Cattle

Posted in Viaggio, Whisky on Dicembre 1st, 2013 by texo

In questo momento non ricordo bene dove e quando ma dopo aver ascoltato il radio-racconto sulla realizzazione del film Midnight Cowboy di John Schlesinger, con John Voight e Dustin Hoffman, mi torna in mente un’istantanea di me in California, da qualche parte su a nord, forse a Eureka, quando comperai il mio Stetson in lana di bufalo. Anche se non ricordo bene i dettagli di quella giornata ricordo che con Jana scendemmo dalle montagne del nord della California dove in mattinata avevo comperato delle favolose camice da boscaiolo e un paio di scarponi da lavoro in un negozio in liquidazione a Quincy, nel nord della Sierra. La sera prima eravamo a Reno, dopo aver attraversato le praterie lungo la strada più solitaria d’America, la Route 50. SaentisBei ricordi che oggi avrei dovuto accompagnare con un Bourbon, invece che con un malto, e svizzero per di più. Comunque questa ulteriore bottiglia eccellente dal cuore della Svizzera centrale mi fa veramente pensare tutto il bene possibile per il futuro della produzione nazionale. Säntis Malt Edition Alpstein Merlot Cask Finish fornisce un sapore solido e aromatico, secco quanto basta, con un ottimo malto in apertura. La decisione di cominciare a cimentarsi con le rifiniture rilancia le già buone quotazioni di questo whisky e apre un magnifico ventaglio di possibilità alla distilleria Locher di Appenzello. Le vecchie botti di birra già assegnavano in modo brillante una categoria a se  per questo whisky, le rifiniture lo riportano in una dimensione più famigliare e meno “esotica”, più accademica ma sicuramente più autorevole.

cime-ventose

Il vento impreversa sulle cime delle montagne qua attorno e l’ultimo sole del giorno illumina la neve da dietro mentre ascolto lo stupefacente tema da Midnight Cowboy di John Barry.

Beh, anche io sono stato un po’ cowboy settimana scorsa, portando da Treciò a Comano una ventina di mucche scozzesi.

Tags: , ,

Transumanza 2010

Posted in Valcolla on Novembre 9th, 2010 by texo

Domenica mattina ho partecipato alla consueta transumanza delle mucche Highlander dei miei amici Luca e Flavia da Certara fino a Comano. Di solito gli anni passati lo spostamento avveniva in due tappe per non affaticare troppo gli animali ma il cielo coperto e la pioggia di domenica scorsa ci hanno indotto a tentare lo spostamento in una volta sola. Cinque ore di marcia sotto una pioggia a tratti battente.

Tags: