Sole di mezzanotte

Posted in Panorama, Viaggio on Settembre 14th, 2010 by texo

A Capo Nord tra il 14 maggio e il 31 luglio il sole non scende mai sotto la linea dell’orizzonte. Questa panoramica scattata alle 00:57 di giovedì 22 luglio rappresenta la mia personale esperienza di questo fenomeno. Une delle notti più memorabili della mia vita,  trascorsa in tenda davanti ad un panorama unico.


Sole di mezzanotte a Capo Nord in Norway

Tags: , ,

Into The Wild

Posted in Viaggio on Luglio 23rd, 2010 by texo

Questa sera mi sono offerto una delle sensazioni più intense della mia vita. Sono appena tornato da Nordkapp dove tirava un vento micidiale.

Mi sto preparando la cena col mio oramai già leggendario Omni-fuel Primus. Ho già montato la tenda e davanti a me ho lo spettacolo degli ultimi lembi  d’Europa che si gettano nel mare di Barents. Sono le 23:30 e il sole, che non é mai calato, sta rotolando a est scivolando sull’orizzonte sempre a circa 10° d’altezza. In questo momento non mi riesce di pensare a un modo più armonioso di concepire la mia presenza qui. Oggi percepisco la natura come mai mi era capitato prima. Mi faccio quasi paura. Non voglio andare a dormire, sono in adorazione davanti alla meraviglia che mi offre questo pianeta. E’ l’una meno un quarto e l’acqua é color oro qua sotto.

Foto scattata alle 00:57

Prima, mentre ancora dovevo raggiungere Nordkapp, avevo già addocchiato questo posto dall’auto in corsa e avevo cercato di fotografarlo per ritrovarlo al mio ritorno. Per un attimo mi aveva preso la tentazione di andare a cercare un campeggio per dormire in una cabin ma poi mi sono ravveduto e mi sono costretto a optare per la natura libera. Ho tutto con me, tenda, sacco a pelo, materassino autogonfiabile e addirittura sedia pieghevole con porta-birra incorporato.

Bene signori, ancora un paio di pano e poi vado a cercare di dormire qualche ora.

E’ passato un giorno e sono sceso un po’ più a sud. Il risveglio a Nordkapp non é stato però dei migliori, infatti la pioggia picchiava sulla mia tenda ma qualche soluzione di memoria militare mi ha reso il tutto più facile. Oggi ha piovuto tutto il giorno e la discesa a sud mi ha portato a Tromsø dove questa sera mi son preso  una bella stanza con vista sull’acqua, per verificare quanto é differente un buon materasso dal suolo pietroso di Capo Nord.

E’ veramente diverso!

Ho potuto constatare che i norvegesi sono idrorepellenti e vanno tutti in giro senzo ombrello ma la cosa strana é che non si bagnano i capelli.

Entrato in Norvegia ieri ho ricevuto un warning alla frontiera. Il doganiere mi ha detto che trasportavo troppa birra e che avrebbe potuto darmi non-mi-ricordo-quante-corone di multa.  “First time in Norway?” mi chiede “This time i give you a warning“. La prossima volta farò attenzione, gli rispondo. Mi hanno messo sottosopra tutta l’auto. E’ già la seconda volta che capita. Già alla dogana svedese arrivando dalla Danimarca mi avevano aperto tutti i bagagli e guardato in ogni cassetto dell’auto. Ma che cosa cercano? Neanche fossimo a Tijuana o Ciudad Juarez.

Certo che quassù a nord é parecchio più freddo rispetto a Stoccolma o alla Danimarca. Noi é come se vivessimo  in Africa, rispetto a Tromsø  e Hammerfest (nome mitico). Noi viviamo a Mogadishu o addis Abeba e  ci chiamiamo Goodluck  e Diallo Alpha. Siamo totalmente africani.


North Cape, The Globe monument

Tags: ,